Il progetto architettonico ed elettrico

Evita coni d'ombra nella zona di lavorazione e prese irraggiungibili per gli elettrodomestici che userai sul piano. Sembra una cosa stupida ma questo è quello che succede quando non ci si pensa prima .
E' poi importante, che quanto immagini sia comunicato chiaramente agli operai che eseguono i lavori.
La chiarezza d'intenti è una condizione imprescindibile per eliminare gli stress da ristrutturazione. 
Senza entrare troppo nel tecnico fornisci i tuoi operai di uno schema grafico chiaro.
Disegna su fogli grandi (minimo formato A3) e appendi il disegno in cantiere, non ti potranno dire di non averlo visto o che non glielo hai dato.
Sulla pianta della cucina segna la posizione di prese e punti luce, nonché gli interruttori e quant'altro occorra agli accessori che prevedi di inserire. Non è richiesta una specifica manualità grafica ma tanto più chiaro sarà il disegno e quante più misure vi verranno riportate sopra, tanto meno saranno le incomprensioni nel tuo cantiere e il lavoro procederà più spedito e senza intoppi.